Musica

Se una musica c’è
in me alberga nascosta
muta di graffianti archi il suono
ora che non vi son più note stonate
a incidere grandiose arie.

E lei, tenacemente celata
riempirebbe ancora il cuore
pur di non dimenticare
pur di non disperdere
una sola sensazione procurata.

Ma il dolore ha corpo di donna
che rifiorisce tra forti braccia
e si lascia portar via
con i canti delle viole
e la dolcezza dell’amore.

Lacera le corde
sospesa nell’aria e prolungata
l’anima mia sgomenta.
Ti ha domata
per rinascere a nuova sinfonia.
Ti ha domata
per sperare ancora.

1 dicembre 2012

Musica © Paula Becattini

Annunci

6 Risposte

  1. icittadiniprimaditutto

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    1 dicembre 2012 alle 11:41 pm

  2. Love.

    1 dicembre 2012 alle 11:48 pm

  3. Ciao Pau… che brava sei sempre. Tanti baci.

    4 dicembre 2012 alle 1:53 pm

    • Grazie, Pigmy… sei sempre gentile!
      Contraccambio con altrettanti baci ^_^

      4 dicembre 2012 alle 8:12 pm

  4. icittadiniprimaditutto

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    5 dicembre 2012 alle 8:44 am

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...