Un motivo senza fine

Logo Foglie Natura*

Certe notti sono bianche
come latte caldo fumante
che ti scende bruciante
e due lacrime ti prendono
trattenute tra le ciglia
senza che tu lo voglia.
Altre sono lievemente rosa
tra quegli abbracci e baci
tra le parole che a lui taci
senza comprendere ancora
se l’infinito vi appertiene
nonostante le varie pene.
E ti mancano quelle focose
ché il tempo è tiranno
e guardi il tuo inganno
riflesso in uno specchio
che muto grida il passare
di una vita tutta d’amare.
Stasera è notte solitaria
e ancora non so ma
niente va per un verso.
Del resto io sono qua
tra me e me e le mie rime
in un motivo senza fine.

25 maggio 2011

*

Un motivo senza fine © Paula Becattini

*

Logo vettoriale
02/03/2010

*

Annunci

5 Risposte

  1. Anche qui, parole e immagine molto belle.
    L’immagine in modo particolare mi ha colpito per la sua estrema semplicità, e denota un estremo equilibrio tra forme e colore.

    26 maggio 2011 alle 3:47 pm

    • Una semplicità che comunque ha richiesto una mano molto attenta.
      Grazie!
      Pau

      26 maggio 2011 alle 4:50 pm

      • Le cose più semplici sono anche le più difficili da fare, infatti e non solo, anzi, spesso genialità e semplicità vanno di pari passo, come dire che le cose belle sono soprattutto semplici.

        Sbaglio?

        27 maggio 2011 alle 12:12 am

      • Non sbagli… 🙂

        27 maggio 2011 alle 9:39 am

  2. Zen

    la lacrima azzurra finisce il suo viaggio declinando in un ciglio verde, e spero che sia così anche per la tua, c’è tristezza in questa tua poesia, più che in altre

    27 maggio 2011 alle 11:43 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...