Il tempo di una stagione

In quel che fu
il tempo di una stagione
m’innamorai
e persi quell’amore.
Ora non vi è più estate
o primavera
che lo eguagli nella pienezza.
Né inverni lunghi
o autunni tristi
a ricordarlo al calore di una fiamma.
Se ne sta lì,
fermo immagine nella mente
mentre il cuore
chiude tutte le finestre
appena spira un vento
che d’irrequieto ha
il rapimento della ragione.

5 aprile 2013

Il tempo di una stagione © Paula Becattini

Annunci

10 Risposte

  1. accoppiata meravigliosa………tango argentino e dj belgi………………meo

    5 aprile 2013 alle 10:49 pm

  2. Alice

    ma ci sarà no, una stagione in cui ci si innamorerà senza fine? e quella sarà la più bella di tutte le primavere, le estati, gli inverni e gli autunni già vissuti.

    i gotan project mi ricordano il bello e il brutto di una mia storia, a volte troppo sorvolata nei miei pensieri.
    grazie
    A

    6 aprile 2013 alle 9:43 am

    • Non c’è di che 🙂
      Innamorarsi senza fine?
      Non sarebbe terribile?
      Sì, ne sono certa: perché non è detto che l’altro ti accompagni fino alla fine.
      Credimi: è terribile 😦

      7 aprile 2013 alle 7:08 pm

      • Alice

        almeno che sia ricambiato certo!
        già ci sto perdendo le speranze da sola, ma se poi tutti mi dite tutti che l’amore eterno non esiste allora ci rinuncio! 😉

        7 aprile 2013 alle 8:18 pm

      • No, dai… l’amore eterno esiste!
        Guarda, sono una romanticona irremovibile in realtà.
        Ogni tanto ho qualche caduta, mi abbatto e cerco di convincermi che l’amore eterno non esiste: inutilmente!
        E’ che può capitare che rimanga eterno, ma dentro di te… allora sì, che fa male!
        🙂

        7 aprile 2013 alle 8:27 pm

  3. nel tempo di una stagione tutta la mia vita scorre.

    6 aprile 2013 alle 3:32 pm

  4. L’ amore non guarda né tempo, né stagioni. Arriva, ti colpisce e poi fugge
    Ma vale sempre la pena riaprire le finestre del cuore

    Ciao Paula
    Senty

    PS: Che ritmo…

    8 aprile 2013 alle 6:15 pm

    • Sì, vale sempre la pena…
      Ed è meraviglioso nel momento in cui lo fai e scopri di poterlo fare ancora!
      Un abbraccio.

      8 aprile 2013 alle 10:18 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...