La fedele amante

Orologio del campanile della Pieve di Cascia (Reggello - Fi)

Il tempo che passa e comunque torna
– ricordando quel che fu come fosse ieri –
ha lo stesso fascino morboso della fedele amante
che sempre è al tuo fianco e comunque t’abbandona
– alle tue gioie, ai tuoi dolori
alle tue vittorie, ai tuoi errori –
osservandoti in lontananza
con quel un sorriso un po’ beffardo
di colei che viene amata e odiata
– un po’ come la vecchiaia
con la sua saggezza e la sua decadenza –
ma certa di averti per sempre…

25 gennaio 2015

La fedele amante © Paula Becattini

Annunci

4 Risposte

  1. Bello rileggerti ancora, rara come sei diventata.
    Bella la coincidenza con il mio ultimo post 🙂

    25 gennaio 2015 alle 7:07 pm

  2. Ciao Paula, torno dopo un anno di assenza. Bello rileggerti. Spero tu stia bene. Ti abbraccio.

    16 febbraio 2015 alle 4:57 pm

    • Ciao Topina!!! Che bello rileggere anche te! Un abbraccio forte forte…

      19 febbraio 2015 alle 8:52 am

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...