Semplice(mente)

Vi è una scatola riposta nel cassetto
e al suo interno dolci amori
strappati con violenza al cuore
ché procuravano dolore.

E liriche concatenate senza note,
sospiri infinitamente lunghi
bagnati dalla mia passione
e sogni, sogni rubati alla ragione.

È solo una scatolina rivestita
di carta azzurra e candidi fiori,
assetata di dieci piccole dita,
ma dentro, dentro ci sta tutta una vita.

12 aprile 2011

*

Semplice(mente) © Paula Becattini

*

Annunci

5 Risposte

  1. Zen

    e infatti oltre il dolore giunge questa scatolina
    piccola ma quante volte nelle storie, nei miti, al cinema, abbiamo avuto a che fare con contenitori di assai limitate dimensioni, capaci di cose grandi
    basta pensare alla lampada di Aladino!
    qui dentro c’è addirittura una vita…

    12 aprile 2011 alle 11:27 pm

  2. ciao la cosa vale anche per me !!
    buona giornata
    daniele

    13 aprile 2011 alle 9:40 am

  3. Pingback: i segreti delle… scatole « lisboantigua

  4. stupenda, soprattutto l’ultimo verso, anzi gli ultimi due!!!

    ilaria

    17 aprile 2011 alle 10:01 pm

    • Grazie Ilaria…
      Prima di tutto di avermi letta e poi commentata.
      Sono felice che la mia poesia ti sia piaciuta! 🙂
      Un caro saluto e a presto,
      Pau

      17 aprile 2011 alle 10:13 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...